Guerra, spie e il sogni di Ventotene
Erba d’Arno, 01-12-2021, ––
Le autrici ricostruiscono alcune vicende avvenute nel corso della II Guerra Mondiale, che hanno come fulcro il comune di Reggello. In questo contesto, basandosi su testimonianze esclusive e documenti d’archivio inediti, la ricerca
si allarga a dà vita a un quadro d’insieme più ampio e sfaccettato. Ne sono protagonisti: la giovane ebrea Elizabeth Schiller, venuta da Praga e diventata interprete degli Alleati, lo studente jugoslavo Milos Lokar, che partecipò
con Spinelli al dibattito sul Manifesto di Ventotene e venne a finire i suoi giorni in questa terra toscana, nonché: l’ufficiale inglese che fu governatore del Valdarno durante la liberazione, ed i membri del locale C.N.L.
Un filo rosso
Guerra, spie e il sogno di Ventotene