Il genio di Zampini in un libro di poesie
La Nazione, 16-04-2021, ––
Paolo Zampini, allievo, flautista e amico fraterno di Ennio Morricone, nutre la sua passione per la musica da molti anni. Ma ora ha deciso di oltrepassarla approdando alla scrittura: questo mese è uscito il suo libro ‘Mille millepiedi in
fila’ (Edizioni Polistampa) con in copertina un disegno dell’autore stesso. In oltre cento pagine, il musicista raccoglie una selezione di poesie composte in 45 anni. Scrive Michele Brancale nel testo introduttivo: “Per passare dal
pentagramma a una versificazione libera e tirare su un concerto con l’arte delle parole da limare, Zampini deve avere accantonato durante gli anni frammenti di pensieri, sensazioni, situazioni, ascritti agli ‘atti del cuore’”.
Mille millepiedi in fila