L’immaginario di Possenti
Informatore, 01-10-2016, ––
Si intitola “Carte nautiche: arcipelago dell’immaginario” la mostra che presenta una trentina di opere di Antonio Possenti, l’artista lucchese scomparso lo scorso luglio. Curata da Antonio Natali e Adriano Bimbi, la mostra è incentrata sul tema del mondo marino raccontato attraverso storiche carte nautiche dalle quali l’artista ha tratto ispirazione per le sue composizioni, a metà
fra realtà e fantasia, con un occhio rivolto al mondo reale e l’altro che scava nei sentimenti e nelle passioni interiori. La genesi di questi lavori è raccontata dallo stesso Possenti in una nota autografa a margine della presentazione della mostra: «Il tema del viaggio sia reale che immaginario è spesso presente nei miei lavori (…). La carta nautica usata dai naviganti per
tracciare le rotte di avvicinamento alle coste e ai porti è una fonte suggestiva per l’immaginazione». Nel catalogo della mostra, edito da Polistampa, anche una lunga intervista di Mauro Bartolini allo stesso Possenti, che racconta la propria carriera a partire dagli anni della formazione. Alla Sala delle Colonne, in via Tanzini a Pontassieve (FI), fino al 6 novembre. Ingresso gratuito.
Antonio Possenti
Carte nautiche. Arcipelago dell’immaginario