La conquista dell’acqua
Corrispondenza, 06-07-2013, Silvano Sassolini
Da che mondo è mondo, l’acqua è sinonimo di vita, di sviluppo, di futuro. Possiamo parlare anche di risorsa, energia, benessere. Neppure riusciremmo a immaginare di poter fare a meno dell’H2O. E come l’acqua è motore dell’economia agricola e industriale, così il suo utilizzo è misura della nostra civiltà (e non è il caso di dilungarsi in materia...).
Sull’acqua si possono perciò costruire pagine di storia affascinanti come quelle che l’A. ci presenta in questo elegante volume, anzi staremmo per dire che è l’acqua stessa che ripercorre dal proprio punto di vista l’evoluzione del territorio che va dal Valdarno aretino fino alla piana
pistoiese. Dalla prima regimazione delle acque in epoca preistorica si passa alle opere dell’ingegneria etrusca, romana, medievale e medicea fino ai nostri giorni; l’avvincente narrazione si snoda come un invito a riflettere sul rapporto che ci ha legato nel corso dei secoli (anche per le ricorrenti esondazioni) e che oggi pone problemi nuovi di fornte a consumi sempre crescenti.
È insomma la storia dell’acqua nella Toscana centrale lungo il bacino dell’Arno, ma per ciò stesso è anche un po’ la storia di Firenze, di Prato, di Pistoia e della cinquantina di comuni consorziati nell’azienda “Publiacqua” che festeggia il decennale della costituzione e che è presieduta
dallo stesso A. del presente volume.
Si sa che, specialmente in estate, i ricorrenti problemi della scarsità dell’acqua danno origine a lamentele ecc. fino a far rimpiangere tempi passati quando si stava bene ... quando si stava male! E’ certamente vero che si può sempre fare di meglio e che difficilmente gli enti pubblici possono vantare illustri pedigree alle spalle e che spesso sono “carrozzoni” per sistemazioni “politiche” ecc. ecc., ma ai detrattori di professione consigliamo soprattutto la lettura degli ultimi due capitoli sulla complessità dell’approvvigionamento e della distribuzione delle acque. Almeno poi si parlerà (bene o male) informati dei fatti...
La conquista dell’acqua
Dai laghi preistorici alla gestione del bene comune