Pasqua a Vaiano: gli abati nel Medioevo
Welcome2Prato, 07-04-2009, ––
Si apre a Vaiano nel Museo della Badia domenica 12 aprile giorno di Pasqua alle ore 10, la mostra A cena con gli abati nel Medioevo organizzata dall’Associazione pro Museo della Badia di Vaiano e dal Comune e che rimarrà aperta fino al 28 giugno.
Questa raccolta, che si colloca nel programma degli eventi toscani della “Settimana della Cultura” organizzata dal Ministero per i Beni Culturali, prevede l’esposizione di una parte del considerevole
patrimonio di reperti rinvenuti in vari periodi nell’antico monastero a partire dallo scavo condotto da Riccardo Francovich e Guido Vanni fondamentale per l’archeologia medievale in Italia.
Si tratta di reperti che riguardano elementi della mensa medievale e rinascimentale come piatti, scodellini, orcioli in maiolica arcaica, catini in ceramica, olle e boccali. Tanti oggetti che testimoniano gli usi della cucina e della mensa regolata da un preciso cerimoniale.
A partire da questi reperti si possono costruire percorsi di approfondimento sulla gastronomia e le abitudini alimentari dei frati come è stato fatto dal libro di Adriano Rigoli A cena con messer l’Abate Agnolo Firenzuola, Polistampa 2007.
La mostra sarà aperta ad ingresso gratuito tutti i sabati dalle 16 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 12, e dalle 16 alle 19. Per informazioni Museo della Badia di Vaiano 328.6938733, oppure 0574.989461.
A cena con Messer Abate Agnolo Firenzuola
Un buon tessuto di cibi, piatti, sapori antichi che hanno la trama delle opere letterarie del Firenzuola e l’ordito della tradizione toscana, il tutto sul filo della curiosità culturale