Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Lessico warburghiano
I prestiti delle scienze negli scritti d’arte di Aby Warburg

Polistampa, 2023

A cura di:

Katia Mazzucco

Beatrice Paolozzi Strozzi

Pagine: 192

Caratteristiche: br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-596-2319-9

Collana:

I Quaderni della Colombaria, 9

Settore:

S3 / Scienze

DSU1 / Storia

A1 / Storia dell’arte

€ 14,45

€ 17 | Risparmio € 2,55 (15%)

In preparazione

Il prezzo potrebbe subire variazioni
Quantità:
L’onda della riscoperta della figura di Aby Warburg (Amburgo 1866-1929), sulla scia del cosiddetto iconic turn, ha prodotto un numero considerevole di pubblicazioni e incontri di studio. Tuttavia, ancora marginale è la conoscenza di alcune qualità della sua opera, anche a causa della difficoltà di rendere accessibile al pubblico degli studiosi internazionali l’ampia parte inedita e frammentaria dei suoi lavori. L’originalità del contributo di Warburg agli studi di cultura visiva si misura infatti anche sulla base dell’invenzione di strumenti ermeneutici: dalla costruzione della Kulturwissenschaftliche Bibliothek Warburg – con il suo originale sistema di aggregazione di temi, e votata alla formulazione di quesiti di ricerca – alla creazione di un lessico che, ricco di “calchi” o prestiti da diversi ambiti disciplinari e scientifici, ancora oggi evidenzia il proprio valore d’uso nello studio delle immagini. L’Accademia «La Colombaria» di Firenze in collaborazione con il Kunsthistorisches Institut in Florenz–Max-Plank-Institut ha invitato il 26 marzo 2021 importanti studiosi warburghiani e giovani ricercatori a discutere termini o contesti delle scienze naturali parte del lessico dello studioso di Amburgo e vari casi di occorrenze, variazioni, sviluppo degli stessi.