Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Scienza e religione
Chi siamo, da dove veniamo e dove siamo diretti

Polistampa, 2021

Pages: 96

Features: b/w & col ills, paperback

Size: 17x24

ISBN: 978-88-596-2184-3

Magazines:

Quaderni LABA, 2

Sector:

DSU3 / Filosofia

DSU4 / Religione

S3 / Scienze

TL8 / Fotografia

€ 11,40

€ 12 | Risparmio € 0,60 (5%)

Quantity:
Italian text

La scienza e la religione sono le più grandi conquiste dell’umanità e, contrariamente a quanto si possa pensare, la loro complementarità è stata ed è tutt’oggi feconda.
Alle domande perché siamo qui? e siamo soli? l’essere umano ha risposto in molti modi nel corso della storia. La tesi mette a confronto il pensiero scientifico con quello religioso riguardo tematiche estremamente dibattute quali l’esistenza di Dio, la creazione dell’universo e la ricerca della vita extraterrestre. Attraverso questi temi è possibile comprendere quanto i due sistemi di pensiero abbiano influenzato e influenzino la percezione di noi stessi e di conseguenza del mondo.

«La scienza può essere creata soltanto da chi sia totalmente vocato alla verità e alla comprensione. Questa fonte emotiva, tuttavia, scaturisce dalla sfera della religione. Ad essa appartiene anche la fede nelle possibilità che le regole valide per il mondo esterno sono razionali, cioè comprensibili per la ragione. Non riesco a concepire un vero scienziato che difetti di tale fede profonda. Possiamo esprimere la situazione con un’immagine: la scienza senza la religione è zoppa, la religione senza la scienza è cieca.» (Albert Einstein)