Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Un filo rosso
Guerra, spie e il sogno di Ventotene

Polistampa, 2021

Pagine: 176

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-2157-7

Collana:

Nuove ricerche di storia, 12

Settore:

DSU1 / Storia

€ 15,20

€ 16 | Risparmio € 0,80 (5%)

Quantità:
Basandosi su testimonianze esclusive e documenti d’archivio inediti, le autrici ricostruiscono alcune vicende avvenute nel corso della Seconda Guerra Mondiale, che hanno come fulcro il comune di Reggello. In questo contesto, la ricerca si allarga e dà vita a un quadro d’insieme più ampio e sfaccettato, dove trovano posto avvenimenti e personaggi significativi. Dalla giovane ebrea Elizabeth Schiller venuta da Praga e diventata interprete degli Alleati, allo studente jugoslavo Miloš Lokar, che partecipò con Spinelli al dibattito sul Manifesto di Ventotene e venne a finire i suoi giorni in questa terra toscana. Dall’Ufficiale inglese che fu governatore del Valdarno durante la liberazione, ai membri del C.N.L. locale. Le loro storie si intersecano e si sfiorano: ne scaturisce una panoramica che evidenzia molti aspetti di quel periodo, dalla difficoltà del vivere quotidiano al ruolo dei partigiani, alla nascita delle prime amministrazioni democratiche sul territorio.