Elisa Acanfora

Laureatasi con Mina Gregori e quindi borsista della Fondazione Roberto Longhi, Elisa Acanfora è professore associato di Storia dell’arte moderna presso l’Università degli studi della Basilicata. Ha pubblicato studi sull’arte italiana nel Sei e Settecento, con particolare interesse al Seicento fiorentino, tra cui la monografia di Alessandro Rosi (1994) e l’edizione critica de1 Trattato del modo del ridurre il fiume di Arno in canale di Sigismondo Coccapani (2000), ritrovato nel fondo Galileiano della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. I suoi interessi più recenti riguardano la riscoperta dell’arte lucana tra barocco e rococò, su cui ha curato vari convegni ed esposizioni, tra cui la mostra Splendori del barocco defilato. Arte in Basilicata e ai suoi confini da Luca Giordano al Settecento (2009-2010) tenutasi a Matera e a Potenza, quindi a Firenze. È Presidente della Sezione Arte del Lyceum Internazionale di Firenze.

A cura di Elisa Acanfora