Delio Granchi
Delio Granchi nacque a Sesto Fiorentino il 5 ottobre 1910, si diplomò al Magistero d’Arte di Firenze e come altri toscani godette dell’insegnamento del maestro Libero Andreotti. Dotato di un particolare spirito di ricerca passò rapidamente dalla tradizione classica a una paziente ricerca stilistica personale e iniziò a utilizzare materiali inconsuete come la terra refrattaria, capace di produrre effetti completamente inediti. Dopo aver conseguito riconoscimenti alla Quadriennale di Roma, alla Biennale di Venezia, all’Accademia d’Italia e in tante altre manifestazioni portò anche nella medaglistica, come testimonia l’opera dedicata a Fernando II de’ Medici, la magia della sua arte. Delio Granchi è morto a Sesto Fiorentino il 20 giugno 1997.
Vedi anche