La direttrice della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze
Antonia Ida Fontana
è lieta di invitare la S.V.
all’inaugurazione della mostra

GIORNALI E RIVISTE A FIRENZE
1943-1946
a cura di Franco Contorbia

Catalogo Polistampa

Interverranno

Antonia Ida Fontana
Direttrice della Biblioteca Nazionale Centrale Firenze
Giovanni Gentile
Presidente Florens 2010
Sergio Marchini
Responsabile Emeroteca Biblioteca Nazionale Centrale

Martedì 16 novembre 2010, ore 16
Tribuna Dantesca
Biblioteca Nazionale Centrale
Piazza dei Cavalleggeri 1, Firenze


La mostra resterà aperta nella Sala Dante fino al 31 dicembre
con il seguente orario:
dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18
sabato dalle 9.30 alle 18.00


Sono esposti giornali e riviste delle collezioni della biblioteca (che dal 1885 conserva le copie originali delle testate pubblicate in Italia). Si tratta di materiale raro e di grandissimo interesse per gli storici e per le scuole, che può attrarre per il suo valore storico anche l’interesse del grande pubblico. Il periodo scelto è di particolare importanza per la storia di Firenze: nascono testate come «Oggi e domani», foglio del Partito d’Azione, «Socialismo», cui lavorò il futuro sindaco di Firenze Gaetano Pieraccini e «La Nazione del popolo», organo del Comitato Toscano di Liberazione Nazionale. Il primo numero di quest’ultima esce a Firenze l’11 agosto 1944, giorno della liberazione del capoluogo, e sarà diretto da personalità come Vittore Branca per la Democrazia Cristiana e Carlo Levi per il Partito d’Azione, insieme agli esponenti del partito liberale, socialista e comunista.

Pubblicazioni correlate: