Il La Pira meno conosciuto
La Sicilia, 03-01-2007, ––
Il libro «Giorgio La Pira. Un siciliano cittadino del mondo». Questo il titolo dell’ultimo libro scritto dal pozzallese prof. Luigi Rogasi (maggio 2006). Il testo fa parte de «I libri della Badia - 8» della Fondazione «Giorgio La Pira», edito dalla Edizioni Polistampa. «Mentre l’età avanzata non ostacola la memoria - scrive
Luigi Rogasi nella prefazione - cercherò di coordinare al meglio le mie testimonianze su Giorgio La Pira, un personaggio che ha lasciato il segno nel XX secolo: un personaggio tuttavia da approfondire per quel fermento di attività che, da mille angolature, hanno illuminato la sua vita. La forma dell’intervista mi ha aiutato a tirar
fuori ricordi che altrimenti avrei avuto difficoltà a mettere il luce: ho privilegiato i suoi rapporti con la famiglia e col famoso zio di Messina, attraverso i vari segmenti che, dalla natìa Pozzallo, lo hanno portato a Messina e Firenze, senza trascurare il periodo della crisi spirituale e del suo ritorno alla fede cristiana».
Giorgio La Pira
Un siciliano cittadino del mondo