Vespucci. Convegno, sito e due documentari
Il Giornale della Toscana, 10-03-2006, ––
Un’edizione critica del «Codice Vaglienti», un sito internet, due documentari in dvd e un grande convegno di studi storici: sono queste le iniziative che concludono le celebrazioni in onore del grande esploratore fiorentino Amerigo Vespucci (1454-1512) e i 500 anni del suo viaggio verso la scoperta del «Mundus Novus», il continente America che proprio in suo onore avrebbe assunto questo nome. Ieri, in occasione del «compleanno» di Vespucci, nato il 9 marzo, a Firenze
è stato presentato il programma promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune e dal Comitato nazionale del quinto centenario del viaggio di Amerigo Vespucci, presieduto da Ilaria Caraci. L’11 maggio a Palazzo Vecchio, nel corso del convegno «Mundus Novus, Amerigo Vespucci e la sua eredità», sarà illustrata l’edizione interpretativa del «Codice Vaglienti», conservato presso la Biblioteca Riccardiana, a cura del professore Luciano Formisano. Il «Codice» raccoglie
i viaggi di Amerigo vespucci ed è una compilazione approntata dal mercante fiorentino-pisano Piero Vaglienti, tra la fine del Quattrocento ed il 1514. Il «Codice» è anche la più antica trascrizione con una lingia europea del Corano, antecedente, di circa un secolo alla prima stampa. Sempre l’11 maggio, a Firenze saranno presentati gli atti del convegno «Conoscere il mondo. Vespucci e la modernità», che si è tenuto il 28-29 ottobre 2004 a Palazzo Vecchio.
Iddio ci dia buon viaggio e guadagno
Firenze, Biblioteca Riccardiana, ms. 1910 (Codice Vaglienti)