Filippo Torrini, un romanziere di quindici anni
Il Secolo XIX, 14-12-2014, ––
Scrive da quando aveva nove anni, l’esordio a soli 12 e oggi il fiorentino Filippo Torrini, appena quindicenne, fa il bis con il libro “La Porta dei Misteri, volume 2 e 3 - I colori della Magia e Ai confini del bene”, (edito da Polistampa) uscito in questi giorni nelle librerie. Il
libro fa seguito infatti al primo della trilogia, “La Leggenda”, pubblicato nel 2012 e circa 5000 copie vendute. Genere fantasy che si inserisce nel filone dei maestri che hanno ispirato il giovane autore (da Ende a Tolkien alla Rowling), la trilogia narra le avventure di un gruppo di
amici che improvvisamente, si trovano proiettati in mondi diversi, ora fantasiosi, ora reali, e soprattutto a loro viene delegata la possibilità di salvare la terra da una imminente catastrofe. Protagonisti il giovanissimo Frey e i suoi compagni affezionati compagni d’avventura.
La porta dei misteri
2 - I colori della magia / 3 - Ai confini del bene