La vita di Oriana diventerà un film
La Repubblica, 28-01-2011, ––
«Morirò in piedi», il libro di Riccardo Nencini considerato il testamento morale di Oriana Fallaci, diventerà presto un film. A rivelarlo lo stesso Nencini, il quale spiega che un regista italiano curerà la trasposizione cinematografica della storia in cui si ripercorrono gli ultimi giorni di vita a Firenze della scrittrice e
giornalista. Non è l’unica novità legata al best-seller edito da Polistampa: l’editore fiorentino sta infatti trattando per la vendita dei diritti negli Stati Uniti ed in Canada dove il libro sarà dunque tradotto e diffuso.
«È per me – commenta Nencini – motivo di grande orgoglio, e sarò
lieto di offrire il mio contributo affinché le due trasposizioni, quella letteraria e quella cinematografica, corrispondano allo spirito e al valore di un’opera alla quale sono legato in maniera totale. È un omaggio, una carezza che ho regalato ad un’amica e ad una donna di cui l’Italia avrebbe oggi tanto bisogno».
Oriana Fallaci
Morirò in piedi