AA.VV., Anna Maria Luisa de’ Medici Elettrice Palatina. Atti delle celebrazioni 2002-2004.
il Fuoco, 01-03-2005, Lorenzo Nannelli
Un’idea di personaggio Anna Maria Luisa de’ Medici, più nota come l’Elettrice Palatina, l’abbiamo subito, prima di aprire il libro e apprezzarne le doti, dal ritratto della medesima in copertina opera di Anton Domenico Gabbiani, protetto Cosimo III e conteso pittore del Seicento fiorentino. Siamo circa nel 1658 ed è una giovane donna che ci appare nel suo nobile aspetto, priva di eccessi o frivolezze, caratterizzata da uno sguardo consapevole del ruolo e della parte che ricopre nelle dinamiche della grande famiglia a cui appartiene. Il volume che qui segnaliamo celebra la memoria di questa figura rivelatasi amica avveduta della città di Firenze
e del suo magnifico patrimonio artistico. È proprio grazie alla Elettrice Palatina, sorella di Gian Gastone, ultimo Granduca Medici, che il passaggio di potere ad una dinastia straniera è stato esente da conseguenti saccheggi dei beni legati alla corte; era uso comune infatti che il nuovo casato, nel subentrare a guida di uno stato, si impadronisse anche delle collezioni della precedente dinastia per poterne disporre liberamente tra una reggia o l’altra a seconda del proprio capriccio. A questo pericolo l’ultima della dinastia medicea oppose sapientemente l’arma del diritto: è del 31 ottobre 1737 la Convenzione nota come Patto di Famiglia
tra Anna Maria Luisa e Francesco Stefano di Lorena, in cui le opere d’arte, raccolte da casa Medici, venivano cedute al nuovo Granduca, ma erano vincolate per sempre alla città di Firenze "per ornamento dello stato, per utilità del pubblico e per attirare la curiosità dei forestieri". Ultimo straordinario colpo di scena di una dinastia!
Tra le pagine di questi Atti delle celebrazioni 2002-2004 curati da Anita Valenti, il lettore troverà, tra gli altri, i contributi di Cristina Acidini Luchinat, Stefano Casciu, Mina Gregori, Mario Augusto Lolli Ghetti, per un volume che unisce allo scrupolo scientifico la piacevolezza della lettura.
Anna Maria Luisa de’ Medici. Elettrice Palatina
Atti delle celebrazioni 2002-2004