L’appetitosa cucina toscana
Giuliapremilli.com, 13-02-2009, Giulia Premilli
Il gusto sornione, da intingolo carnale, del sugo finto che preparava la nostra nonna  è ineguagliabile. Però, magari, guidati dalle note della penna sicura di Clara Della Bella, classe 1898, forse ci si può ritornare a sorbirne ancora le suggestioni. In un delizioso “quaderno”, edito da Polistampa,
si riportano alla luce gli appunti dell’allieva modello del corso di cucina dell’Istituto Agrario Femminile di Firenze. Vi si ritrova dunque, fra le altre, la ricetta della “salsa sui pomodori con acciughe e capperi” o della “carne col latte”, della “composizione delle meringhe”
o della “gelatina di arance”, il tutto condito da una puntuale premessa di Donatella Lippi, curatrice sensibile del “Quaderno Della Bella Clara”.   “Quaderno” Della Bella Clara a cura di Donatella Lippi   Polistampa 2008, cm 15x21, pp. 144, ill. b/n, br., € 12,00
Quaderno
Della Bella Clara