Un libro per ricordare l’Elettrice
Il Giornale, 15-02-2005, Domenico del Nero
Edito da Polistampa verrà presentato oggi a Palazzo Vecchio

Firenze ricorda la sua più grande mecenate. Anna Maria Luisa de’ Medici, l’Elettrice Palatina, dovrebbe avere nel cuore dei suoi concittadini un posto davvero tutto speciale. Ed è veramente ora che, sugli ultimi Medici, cada quella cortina di oblio o di pettegolezzo che per troppo tempo li ha avvolti.
Oggi (alle 17) a Palazzo Vecchio, nell’ambito della giornata del 18 febbraio dedicata all’ultima principessa della grande dinastia toscana, verrà presentato il volume che raccoglie gli atti delle celebrazioni degli ultimi tre anni dal 2002 al 2004; un volume prezioso, edito da Polistampa in una forma elegante e raffinata, come si conviene, del resto, per l’omaggio
ad una principessa; un suo ritratto giovanile del Gabbiani illustra la copertina, mentre una serie di tavole riproduce stampe, quadri, gioielli squisiti che possiamo ammirare a Firenze proprio grazie alla determinazione dell’ultima Medici, degna erede del mecenatismo e del gusto artistico di una famiglia sul cui retaggio Firenze basa da secoli le sue fortune…
Anna Maria Luisa de’ Medici. Elettrice Palatina
Atti delle celebrazioni 2002-2004