Pievecchia nel ricordo di Biagioni
Il Corriere fiorentino, 18-09-2008, ––
Sabato (ore 17,30) per la Festa della Liberazione sarà presentato “Achtung! Banditen! L’eccidio di Pievecchia a Pontassieve” (edizioni Polistampa). Lo scenario prescelto è quello della sala del Centro Giovani di piazza Dante, Borgo San Lorenzo. L’autore, dirigente di Confesercenti,
è appassionato di vicende storiche e politiche da cui è possibile trarre insegnamenti per il presente e il futuro. In questo libro si ricostruisce con sensibilità e delicatezza una tragica pagina dell’occupazione nazista, quella dell’8 giugno 1944. L’azione dei
partigiani, lo scontro, la rappresaglia: tredici innocenti vennero assassinati, case e pagliai bruciati, prigionieri trasferiti, donne e anziani colpiti con i calci di fucile. Fatti, documenti e testimonianze per ricordare un eccidio della Toscana, terra che tanto ha pagato in termini di stragi.
Achtung! Banditen!
L’eccidio di Pievecchia a Pontassieve