«Doc», giocare non è un peccato
Il Corriere fiorentino, 11-07-2008, ––
È dedicato al tema del gioco il nuovo numero della rivista trimestrale edita da Polistampa Doc 24. Il titolo In gioco nelle intenzioni degli autori vuole essere un invito a lasciarsi alle spalle schemi serissimi per tornare un po’ bambini. A spiegare come l’uomo sia intrinsecamente
ludens tra gli altri, Sergio Givone, Sergio Bertelli, Lucia Nencioni e Giuseppe Mammarella. Le interviste a Renzo Arbore, Lucia Poli e Alessandro Bergonzoni. A colloquio con Doc anche la poetessa Alba Donati, che parla di amore e versi, e Stefano Bollani detto «brontolo».
A chiudere il numero 24 di Doc 24 (In gioco) due racconti originalissimi: l’ex biscazziere Giovanni Bruzzi confessa il suo passato trascorso fra ippodromi e tavoli verdi e l’etologa Elvira Leonardi racconta il legame si crea fra l’uomo e gli animali.
Doc Toscana - a. 8, n. 24, luglio-settembre 2008
Rivista trimestrale di discussioni e confronti