Consiglio invierà a Napolitano libro su eccidio nazista
Asca, 16-06-2008, ––
(ASCA) - Firenze, 16 giu - Sara’ il Consiglio regionale della Toscana a donare il libro di Massimo Biagioni ’’Achtung! Banditen! L’eccidio di Pievecchia a Pontassieve’’ al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e al presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi.  Lo ha annunciato Riccardo Nencini, presidente dell’Assemblea toscana, nel corso della presentazione del volume.  ’’Perche’ e’ stata la Toscana nel 2003, in occasione della terza
celebrazione della giornata della memoria, a Pitigliano, ha spiegato Nencini, a lanciare la proposta di aprire quello che e’ stato definito l’Armadio della vergogna, per rivelare e ricostruire la verita’ sulle stragi nazifasciste. Stragi di civili, certificate da documenti, hanno interessato, in modo piu’ o meno esteso, un Comune su tre della nostra regione. Questo libro, ha proseguito Nencini, aggiunge materiale alla documentazione e alle testimonianze storiche che si vanno raccogliendo,
importante anche come materia di lavoro per il tribunale della Spezia e per il Parlamento. Per queste ragioni, lo offriremo in dono al presidente Napolitano, e al presidente emerito Ciampi’’.  ’’Achtung! Banditen!’’ ricostruisce i fatti dell’eccidio dell’8 giugno 1944, nel Comune di Pontassieve (Fi): 13 innocenti furono uccisi dai tedeschi, in una rappresaglia seguita all’uccisione di un soldato da parte di un gruppo partigiano.
afe/mcc/ss
Achtung! Banditen!
L’eccidio di Pievecchia a Pontassieve