Pubblicate le lettere inedite di Giorgio La Pira
Radio Nostalgia Toscana Lazio, 17-06-2008, ––
Le lettere scritte da La Pira agli zii materni, fino a oggi custodite dai familiari e completamente inedite, sono state pubblicate per la prima volta da Polistampa di Firenze nel volume "Giorgio La Pira: lettere agli zii" di Luigi Rogasi (pp. 288, euro 16). Il libro raccoglie 60 lettere
e alcune cartoline, più numerose foto dell’archivio della Fondazione La Pira. Le missive vanno dalla permanenza di La Pira, iniziata già all’età di 9 anni, nella casa di Messina dello zio Luigi Occhipinti al suo trasferimento a Firenze. Occhipinti fu lo zio
che, colpito dalla sua intelligenza, convinse i genitori ad affidarglielo per fargli compiere tutti gli studi, università compresa. Da questa intimità scaturisce l’affettuoso epistolario tra La Pira e la famiglia degli zii materni, e in particolare la zia Settimia.
Giorgio La Pira: lettere agli zii
Corrispondenza inedita