Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Patrons, Intermediaries and Venetian Artists in Vienna and Imperial Domains (1650-1750)

Polistampa, 2022

A cura di:

Matej Klemencic

Enrico Lucchese

Pagine: 528

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-2263-5

Collana:

Storia dello Spettacolo, 2

Settore:

DSU1 / Storia

TL4 / Spettacolo

€ 25,50

€ 30 | Risparmio € 4,50 (15%)
Spedizione Gratuita

In preparazione

Il prezzo potrebbe subire variazioni
Quantità:
Testi in italiano e in inglese

Il volume, che raccoglie gli atti del convegno organizzato a Lubiana nel 2020, approfondisce il rapporto fra committenti europei, soprattutto la corte imperiale austriaca, intermediari e artisti veneti nell’età barocca (1650-1750). La tesi di fondo, recuperata dagli studi dello storico Francis Haskell, è che il mecenatismo a Vienna nel periodo barocco facesse parte di un cosmopolitismo più complesso, in cui gli intermediari furono protagonisti fondamentali. I venticinque saggi raccolti prendono in esame casi studio di relazioni tra mecenati, intermediari e artisti avvenute in parte nei feudi imperiali e nei territori della Casa d’Asburgo, in parte in contesti diversi.