Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Il Portolano, n. 105/106/107, a. XXVII, aprile-dicembre 2021
Periodico trimestrale di letteratura

Polistampa, 2021

Pagine: 176

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-2200-0

Testata:

Il Portolano

Settore:

L1 / Studi, storia della letteratura

€ 18,00


Quantità:
Editoriale (f.g.)

Marino Biondi, Descrizioni di descrizioni
Alice Cencetti, L’ultima e la più grande
Corrado Pestelli, Cosa è vivo e cosa è morto nella grande filologia italiana
Erika Bertelli, Impronta Einaudi. Filologia editoriale in archivio
Costanza Geddes da Filicaia, Il premio “Viareggio-Rèpaci”
Michele Rossi, Le ulcerazioni della critica storica
Marino Biondi, Dalla critica il romanzo (Ancora su Sainte-Beuve e Proust)
Alberto Nocentini, Amor ch’a nullo amato amar perdona
Carlo Lapucci, La precisione scientifica e l’approssimazione matematica
Giuliana Bonacchi Gazzarrini, Una ipotesi di lettura per Bufalino e Tabucchi
Mario Graziano Parri, Di Anna e dei suoi autori
Marco Fagioli, Romano Bilenchi: da Morte d’Angelica a Il Capitano
Davide Puccini, Alessandro Fo e la guerra contro il tempo
Maria Fancelli, Gli “affioramenti” di Franca Bellucci
Marino Pagano, Poesia che riscopre le possibilità della parola
Laura Del Lama, Eri felice e non lo sapevo
Alessandro Bini, Signora
Maria Fancelli, Il contributo di Fabrizio Cambi agli studi winckelmanniani
Ernestina Pellegrini, Giulia. Una donna nella Toscana dei Medici
Gianni Venturi, A Firenze. Un incontro con Claudio Magris
Tommaso Gurrieri, L’idea di libro alla «Sorbonne»
Valentina Fiume, Spiriti liberi
Mirta Valmassoi, Tempi di scelte
Francesco Gurrieri, Quella feconda «malinconia esistenziale»

Anteprima
Formato PDF