Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Firenze e la nascita del “Partito degli Intellettuali” alla vigilia della Grande Guerra

Polistampa, 2019

A cura di:

Giustina Manica

Pagine: 252

Caratteristiche: br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-2068-6

Settore:

DSU1 / Storia

€ 13,50

€ 18 | Risparmio € 4,50 (25%)

In preparazione

Il prezzo potrebbe subire variazioni
Quantità:
Atti del Convegno (Firenze, 11-12 ottobre 2018)

Nota della Curatrice
Aureliano Benedetti, Saluto
Sandro Rogari, Firenze laboratorio del Novecento. Fra politica e cultura
PRIMA SESSIONE
Francesco Perfetti, Firenze crogiolo de “La Grande Italia”
Gabriele Paolini, L’avventura dei “vagellanti”. I Giovani Liberali fiorentini tra Borelli e Campodonico
Maurizio Degl’innocenti, L’intellettualità socialista
Paolo Nello, Il «Regno» e le origini del movimento nazionalista
Pier Luigi Ballini, Austrofili/austrofobi, francofili/francofobi, germanofili/germanofobi nella stampa quotidiana fiorentina (1914-1915)
SECONDA SESSIONE
Marino Biondi, Raddrizzare i torti. Missione vociana
Gino Tellini, Il futurismo a Firenze
Simone Magherini, I poeti dell’autocoscienza: Rebora e «La Voce»
Gino Ruozzi, Le scritture aforistiche tra «La Voce» e «Lacerba»
Giustina Manica, «L’Unità» di Salvemini
TERZA SESSIONE
Adele Dei, Dalla parte dei pedanti. La sezione di Filosofia e Filologia dell’Istituto di Studi Superiori
Franco Contorbia, L’editoria d’avanguardia
Anna Nozzoli, Firenze dannunziana
Luca Menconi, La Firenze borgese de il «Marzocco»