Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

La Congregazione dei Buonomini di San Martino

Polistampa, 2018

A Cura di:

Ludovica Sebregondi

Pagine: 192

Caratteristiche: ill. b/n e col., br.

Formato: 21x24

ISBN: 978-88-596-1908-6

Settore:

DSU1 / Storia

A3 / Architettura, urbanistica, territorio

A1 / Storia dell’arte

€ 26,25

€ 35 | Risparmio € 8,75 (25%)
Spedizione Gratuita

In preparazione


Quantità:
Celebre istituzione caritativa fiorentina, composta da dodici “Procuratori” e destinata a soccorrere i “poveri vergognosi”, fu fondata nel 1442 da Sant’Antonino Pierozzi. Aiutava – e ancora aiuta, con le stesse regole di allora – coloro che, avendo goduto di agiatezza o di un tenore di vita decoroso, si trovassero ridotti in povertà e si “vergognassero” a elemosinare.
Il volume contestualizza le vicende dei Buonomini di San Martino nella tradizione fiorentina di cura dei poveri; ne ripercorre la storia, ininterrotta dalla fondazione a oggi; ne illustra il patrimonio artistico e il ciclo pittorico della bottega dei Ghirlandaio con le opere caritative compiute; descrive gli importanti lavori di restauro che hanno reso di nuovo leggibili gli affreschi, rarissima testimonianza della Firenze di fine Quattrocento.