Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Il Tabernacolo di via Sant’Agostino a Firenze
Studio e restauro

Polistampa, 2015

A cura di:

Daniele Rapino

Pagine: 24

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 21x21

ISBN: 978-88-596-0894-3

Settore:

A5 / Restauro

€ 5,10

€ 6 | Risparmio € 0,90 (15%)

Quantità:
La pubblicazione ricostruisce per testi e immagini l’opera di restauro svolta sul tabernacolo collocato nei pressi dell’antico complesso conventuale agostiniano annesso alla chiesa di Santo Spirito a Firenze. All’interno della cornice in pietra bigia è conservato un affresco, databile tra la fine del XVII e gli inizi del XVIII secolo e attribuito al fiorentino Niccolò Nannetti (1675-1749), raffigurante la Madonna in gloria in atto di reggere sulle ginocchia Gesù bambino, Sant’Agostino in abiti vescovili e l’arcangelo Raffaele che accompagna il giovane Tobiolo nel suo viaggio per la riscossione di un credito su incarico del padre.
“La presenza dei due personaggi biblici affiancati a Sant’Agostino”, spiega il curatore, “è ricorrente nell’iconografia del vescovo d’Ippona e richiama un passo delle Confessioni scritto agli inizi del quinto secolo d.C. Il libro, visibile tra le mani del Santo, descrive il percorso spirituale che lo condusse alla conoscenza della Verità e quindi alla conversione al Cristianesimo, attraverso l’Intuizione e la Ragione”.

Testi di Daniele Rapino, Bartolomeo Ciccone, Francesca Piccolino Boniforti.