Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

«Basta con la DC!»
Il mondo cattolico di fronte ai processi di modernizzazione della società italiana (1958-1968)

Polistampa, 2014

Pagine: 248

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-1435-7

Collana:

Universitario | Storia, 2

Settore:

DSU1 / Storia

DSU4 / Religione

SS1 / Politica

€ 15,30

€ 18 | Risparmio € 2,70 (15%)

Quantità:
Prefazione di Sandro Rogari

Gli anni Sessanta segnano una trasformazione della società italiana senza precedenti, con un rapido sviluppo economico e i primi effetti della cosiddetta società dei consumi. Il decennio è denso di eventi di grande rilevanza religiosa, culturale e diplomatico-militare, e vede mutare linguaggi, argomenti e riflessioni di una generazione.
Questo saggio si concentra sui rapporti tra la classe politica democristiana e il mondo della cultura cattolica, analizzando i grandi temi del dibattito culturale e sociale: dalla musica alla tecnologia, dalle migrazioni interne allo sviluppo industriale, dal “benessere” al nuovo ruolo che sta assumendo la famiglia, dalla protesta alla “violenza”.
Basata su un’ampia documentazione d’archivio, in gran parte inedita o poco conosciuta, la ricerca di Cioncolini si sofferma sulle difficoltà culturali e pastorali del pensiero cattolico nel decifrare i grandi cambiamenti di quegli anni, facendo emergere nuove letture delle principali ideologie del Novecento e ampliando la riflessione su alcuni protagonisti di quell’epoca come Giorgio la Pira, Amintore Fanfani, Corrado Corghi e monsignor Giuseppe d’Avack.

Formato PDF