Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Paolo Staccioli
Le cortesie, le audaci imprese io canto / The courtesies, the daring feats I sing

Polistampa, 2014

A cura di:

Anita Valentini

Pagine: 96

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 21x29,7

ISBN: 978-88-596-1351-0

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

Vedi:

Paolo Staccioli

€ 20,40

€ 24 | Risparmio € 3,60 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Testi in italiano e in inglese

Nato a Firenze nel 1943, Paolo Staccioli si è guadagnato negli ultimi decenni un posto di assoluto rilievo sulla scena artistica, in particolare grazie alla bellezza e all’originalità delle sue opere ceramiche dal forte effetto metallizzato, rese note in personali tenute in varie città e Paesi, da Parigi a New York, dall’Italia alla Cina.
La mostra ospitata presso Palazzo Medici Riccardi (8 febbraio - 9 marzo 2014) e la Sala Espositiva dell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella (12-23 febbraio 2014) si pone sia come retrospettiva della produzione degli ultimi quindici anni, sia come esposizione delle sue ultime opere inedite, che lo vedono affrontare con esiti di notevole valore la realizzazione di grandi statue in bronzo, in un percorso che lo conferma tra le figure più interessanti dell’arte contemporanea. Le sculture riprodotte nel catalogo si avvalgono di una scenografia particolarissima, ambientate come sono all’interno del percorso dei due musei, in modo da definire un ‘dialogo’ tra l’antico e il moderno e porre a confronto diretto e non casuale il mondo dei Guerrieri, dei Viaggiatorie dei Cavalieridel maestro con quello dei “luoghi” dove prese figura, timidamente, il primo abbraccio fra il Rinascimento mediceo e il Manierismo ed il Barocco declinati secondo il sentire toscano.

Testi di Andrea Barducci, Luigi Bicchi, Cristina Acidini, Anita Valentini, Ornella Casazza.
Vedi anche: