Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Dalla bottega al carcere fascista
Storia di tre ragazzi livornesi

Polistampa, 2013

Pagine: 192

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-1213-1

Collana:

Ricerche su storia e società locale | Nuova Serie, 8

Settore:

DSU1 / Storia

€ 12,75

€ 15 | Risparmio € 2,25 (15%)

Quantità:
I livornesi Nelusco Giachini, Bino Raugi e Giovanni Geppetti sono ancora ragazzi quando negli anni ’40 danno inizio alla loro attività clandestina antifascista. Imprigionati dal regime, diventeranno poi combattenti nella resistenza cittadina.
Partendo dalla loro storia, il volume porta avanti un’indagine sulla Livorno in epoca fascista, dove le memorie personali si intrecciano con documenti d’archivio, inediti, provenienti dall’Archivio di Stato. Vengono così ricostruite luci ed ombre di un periodo storico segnato dall’oppressione e dalle diverse forme di controllo sul pensiero e sulla parola, dove le vicende dei tre coraggiosi protagonisti si contrappongono a una sorta di narrazione parallela, una “voce del regime” che parla attraverso i dati storici, le testimonianze, i precisi riferimenti geografici e cronologici.

Formato PDF
Vedi anche: