Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Vicini a una terra lontana
Sulle strade dell’Afghanistan con il contingente italiano

Polistampa, 2012

A cura di:

Settimo Caputo

Elena Croci

Pagine: 192

Caratteristiche: ill. col., cart.

Formato: 24x31

ISBN: 978-88-596-1179-0

Settore:

SS1 / Politica

SS6 / Socioumanitario

TL8 / Fotografia

€ 26,60

€ 28 | Risparmio € 1,40 (5%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Premio «Generale di Divisione Amedeo De Cia» 2013

Vicini a una terra lontana quale titolo a sottolineare che, nonostante la distanza geografica, l’operato delle Forze Armate Italiane è stato sempre concretamente vicino, sia in fase di mantenimento della sicurezza, sia per contribuire alla ricostruzione. Una differente modalità descrittiva, una comunicazione nuova volta a rafforzare e avvicinare il grande pubblico al concreto contributo che il Paese ha dato in Afghanistan nel quadro delle missioni internazionali.
La strada quale metafora della vita, anche con tutti i suoi percorsi accidentati: voragini, esplosioni di ordigni, attentati a cui bisogna rispondere per difendersi e per tutelare quel percorso, quella cintura di sicurezza che permetta poi la ricostruzione. I commenti riportati sono quelli dei militari direttamente coinvolti nei vari eventi e della popolazione.
Una via immaginaria per essere il fil rouge visivo e storico di un racconto iniziato nel 2003, i cui capitoli hanno visto momenti difficili ma anche risultati positivi; un percorso non asfaltato fatto di polvere, sabbia e sassi ma anche di meravigliose vedute che richiamano Alessandro Magno e il suo passaggio in Afghanistan nel 330 a.C.