Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

La spada da difesa e da duello
Con disegni di mano dell’Autore liberamente tratti da esemplari esistenti

Polistampa, 2012

Pagine: 192

Caratteristiche: ill. b/n, cart., in cofanetto

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-1150-9

Settore:

A4 / Arti minori

DSU1 / Storia

S2 / Tecnica

TL2 / Sport, giochi

€ 19,55

€ 23 | Risparmio € 3,45 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Vi è stato un tempo in cui l’arma bianca non era solo strumento di guerra, ma anche un presidio per la difesa della propria persona e del proprio onore. Non fa meraviglia quindi che esperti artefici si siano dedicati a migliorarne forma e prestazioni, apportando le modifiche necessarie per adeguarle a esigenze sempre nuove, non escluse quelle della moda. L’evoluzione delle armi da difesa e da duello, a partire soprattutto dal XVI secolo sino al primo Novecento, costituisce un importante capitolo della storia della tecnologia, delle arti applicate e del gusto, oltre che dell’arte dello schermire. Il rinnovarsi delle forme e degli ornamenti, funzione dei mutamenti intervenuti nella tecnica della scherma, ma anche nella società e nel costume, è ampiamente documentato dall’autore e da lui stesso illustrato, in collaborazione con Daisy Mazzetti, evidenziando i particolari più significativi, con disegni di sua mano tratti da esemplari storici di armi bianche.