Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Palazzo dei Visacci
XV-XX secolo

Polistampa, 2012

Pagine: 120

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-1120-2

Settore:

A1 / Storia dell’arte

A3 / Architettura, urbanistica, territorio

DSU1 / Storia

€ 22,10

€ 26 | Risparmio € 3,90 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Frutto di una lunga ricerca documentale, il volume colma una lacuna in libreria, narrando la storia di Palazzo dei Visacci e descrivendone vicissitudini e trasformazioni nel corso dei secoli. Appartenuto alla famiglia degli Albizi, quindi ai Valori, ai Guicciardini e infine agli Altoviti, il palazzo è conosciuto soprattutto per le 15 erme in marmo di uomini illustri incassate nella facciata, scolpite da Giovan Battista Caccini tra il 1593 e il 1604 su commissione del senatore Baccio Valori. Il nome “dei Visacci”, con cui i fiorentini si riferivano al palazzo Valori, è dovuto proprio ai busti raffiguranti personalità (come Marsilio Ficino, Donato Acciaiuoli o Piero Vettori) appartenenti a un mondo culturale spesso sconosciuto al popolo.
La pubblicazione, arricchita da foto a colori scattate da Luca Calugi, comprende anche gli alberi genealogici delle famiglie Valori, Guicciardini e Altoviti.
Con un testo di Moreno Milighetti.

Formato PDF