Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Roberto Giovannelli
Note turchine

Polistampa, 2011

Pagine: 256

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 24x31

ISBN: 978-88-596-0929-2

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

Vedi:

Roberto Giovannelli

€ 23,80

€ 28 | Risparmio € 4,20 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Realizzato in occasione della mostra Note turchine (Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, 6-29 maggio 2011), il volume rappresenta un viaggio nell’officina pittorica di Roberto Giovannelli e costituisce la più ampia monografia mai prima dedicatagli. In questo libro d’artista dall’originale impostazione è come se si aprisse un varco nella casa studio del maestro, il quale ci rivela alcune immagini della sua collezione di cose neoclassiche e romantiche e ci proietta sulla sua opera. Una selezione di disegni, acquerelli, dipinti, pensieri e appunti di taccuino che dalla seconda metà degli anni Settanta conduce ai nostri giorni.
Giovannelli ha lavorato sui binari di un’interiorità nutrita di riscoperte personali e di un’accademia mitica, senza retorica né arroganza. La sua opera è tutt’altro che anti graziosa, ma le parvenze piacevoli e gli accenti raffinati sono provocazioni cortesi nell’eleganza lirica. Arts gratia artis. L’artista spesso racconta elegie oniriche, talvolta trascrive e illustra i sogni veri della psiche. In un angolo dello studio, in un sovrapporsi di tele, si distingue quello che è un nuovo emblema di tutto ciò, e del presente volume. Lo sguardo si sofferma su due cavalletti protagonisti in un’unica pittura, che appartiene al nuovo ciclo tematico del Laocoonte: testo e non semplice pretesto, soggetto ideale in quanto nodo di storia e mito con echi millenari che si riversano sulla contemporaneità.
Il libro, con presentazione di Carlo Sisi, è arricchito da un componimento di Carlo Lapucci e dai testi di Carlo Cresti, Gian Lorenzo Mellini, Alessandro Vezzosi e dello stesso Roberto Giovannelli.