Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Il quadrato magico

Polistampa, 2011

Pagine: 48

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-596-0890-5

Collana:

Sagittaria | Opera, 33

Settore:

L9 / Poesia

€ 5,10

€ 6 | Risparmio € 0,90 (15%)

Quantità:
Per la via del ruscello m’incontrava;
il cielo azzurrissimo
con i lucenti occhi.
L’ultimo giugno fu in bicicletta
con l’ultimo sole
di questa indicibile lucentezza
Scrive Sauro Albisani nella prefazione: “Per la quinta volta Osvaldo Brugnetti ci ricorda che le cose parlano. Il suo è un lungo itinerario che lo ha portato verosimilmente più lontano della mèta progettata in partenza. Stante il tratto di strada che questo libro ha già alle spalle, è d’obbligo partire da delle conclusioni piuttosto che da delle premesse. Il testo ne suggerisce due, più una terza da leggersi come conseguenza delle prime due. Innanzitutto, una percezione animica della realtà che porta con sé il rifiuto di guardare alla materia come a un decadimento dell’essere, anzi come al luogo della caducità. Nei monologhi delle cose, invece, si manifesta una forma di panismo (“Dio Pan in me è celato”): l’io, che rifiuta di pronunciare il pronome della prima persona, si frantuma in una serie interminabile di rappresentazioni”.