Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Archivio della Fondazione di studi storici “Filippo Turati”

Polistampa, 2010

A cura di:

Giuseppe Muzzi

Pagine: 16

Caratteristiche: ill. col., punto met.

Formato: 14x21

ISBN: 978-88-596-0781-6

Collana:

Quaderni di Archimeetings, 24

Settore:

DSU5 / Archivistica

SS1 / Politica

€ 2,00


Quantità:
L’Istituto socialista di studi storici (Isss) fu fondato il 22 maggio 1976. Nel 1977 l’Istituto stabilì la propria sede a Firenze (in via Ricasoli 49) a sottolineare l’autonomia della ricerca rispetto alla sfera politica, e individuando nell’ambito accademico fiorentino un nucleo di eccellenti storici e archivisti di area socialista. Il relativo archivio prese corpo intorno ai primi importanti versamenti rappresentati dalle carte della Direzione del Psi, e del Psdi; quindi, nel 1982, da quelle del Centro studi Psi e del Movimento politico dei lavoratori (Mpl). Questo patrimonio librario e archivistico fu trasferito alla Fondazione di studi storici “Filippo Turati”, costituita nel 20 maggio 1985, alla cui presidenza fu designato Sandro Pertini, affiancato dal vice-presidente Giorgio Spini, dal segretario Maurizio Degl’Innocenti, dal direttore scientifico Angelo Ventura. Dal marzo 2002 la Fondazione si è trasferita nella Casa Lapi, insieme all’Associazione nazionale «Sandro Pertini». I cospicui versamenti di carte o, talora, l’acquisizione di copia delle stesse, hanno consentito in un ventennio la formazione di un patrimonio così significativo da obbligarne l’articolazione in sette sezioni, cronologiche e/o tematiche, accanto a una miscellanea: Organizzazioni politiche, Dirigenti politici tra la fine dell’Ottocento e il periodo fascista, Dirigenti sindacali, Emigrazione antifascista, Resistenza, Esponenti politici del secondo dopoguerra, Esponenti della politica e della cultura. Presso la Fondazione è conservata anche una ricca raccolta di cimeli e bandiere, dal 1944 al 1990, di manifesti, audiovisivi e fotografie.