Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Polistampa, 2009

Pagine: 48

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 21x29

ISBN:

Settore:

A1 / Storia dell’arte

A6 / Collezionismo

SS3 / Diritto

€ 0,00

Fuori commercio


Il volumetto ripercorre le origini del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale da quando, il 3 maggio 1969, il Comando Generale dell’Arma, sulla base di una lungimirante intuizione del Capo di Stato Maggiore pro-tempore, Generale Arnaldo Ferrara, determinò di costituire il Nucleo Tutela Patrimonio Artistico presso il Ministero della Pubblica Istruzione. L’obiettivo era quello di fronteggiare, con efficacia di strumenti e interventi mirati, l’allarmante fenomeno della depauperazione del più grande museo al mondo: l’Italia.
È così tracciata la storia del Nucleo, con la cronologia dei comandanti che si sono succeduti dal 1969 a oggi, ma soprattutto grazie a una ricca antologia di immagini delle opere recuperate, con indicazione della data e del luogo di trafugazione e di ritrovamento.