Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Il Chianti. Storia, arte, cultura, territorio - n. 27
Le più antiche immagini del Chianti. L’albero genealogico dei Ricasoli in una stampa del 1584

Polistampa, 2009

Pagine: 120

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-0709-0

Testata:

Il Chianti. Storia, arte, cultura, territorio

Settore:

A3 / Architettura, urbanistica, territorio

DSU1 / Storia

TL1 / Enogastronomia

€ 11,90

€ 14 | Risparmio € 2,10 (15%)

Quantità:
Il volume analizza l’albero genealogico dei Ricasoli riprodotto in una stampa del 1584 e conservato presso il Castello di Brolio. È un documento estremamente interessante anche perché contiene alcune delle più antiche rappresentazioni di note località del Chianti come Gaiole, Radda, Panzano. Lo studio si concentra principalmente sulla topografia delle quarantuno località citate alla base dell’albero genealogico, che le autrici hanno messo a confronto sia con le Mappe dei Capitani di Parte Guelfa che con l’attuale aspetto.
Nasce così una ricostruzione affascinante, che ci riporta al clima di un vero e proprio romanzo storico all’interno del quale i vari rappresentanti della famiglia Ricasoli rivivono nei luoghi rappresentati nella stampa. Come, ad esempio, quel Bindaccio Ricasoli, signore del castello di Brolio, che nel 1335 fu capitano generale del Papa nella guerra contro Francesco Ordelaffi e che il cardinale Albornoz elesse vicario generale di Orvieto nel 1354.