Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze
Guida alla visita delle Sezioni

Polistampa, 2009

A cura di:

Fausto Barbagli

Giovanni Pratesi

Pagine: 328

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 14x21

ISBN: 978-88-596-0679-6

Collana:

Piccoli, Grandi Musei, 20

Settore:

DSU2 / Archeologia

S3 / Scienze

SS5 / Antropologia

TL6 / Natura, ambiente

TL7 / Geografia, viaggio, guide

€ 11,90

€ 14 | Risparmio € 2,10 (15%)

Quantità:
Il volume ricostruisce il contesto illuministico di acculturazione popolare in cui il Granduca Pietro Leopoldo fondò l’Imperiale e Reale Museo di Fisica e Storia Naturale. Ne affidò la direzione a Felice Fontana (1730-1805) con il compito di organizzare le collezioni naturalistiche e gli strumenti scientifici dell’Accademia del Cimento, fino ad allora conservati nella Galleria degli Uffizi. L’apertura al pubblico nel 1775 costituì un evento senza precedenti nel panorama dei musei di storia naturale e, nel giro di pochi anni, il Museo divenne il maggior centro italiano di ricerca fisica e naturalistica e le sue collezioni ebbero un incremento tale da essere considerate tra le più importanti d’Europa. A ciò contribuì anche la creazione dell’officina ceroplastica che produceva fedeli quanto spettacolari modelli anatomici umani in cera. Nel 1780 fu anche portata a termine l’edificazione del torrino con l’osservatorio astronomico, ulteriore passo verso il compimento dell’idea di riunire in un’unica sede tutte le discipline scientifiche.
La pubblicazione costituisce una guida alle Sezioni di Zoologia «La Specola», di Antropologia ed Etnologia, di Botanica, di Geologia e Paleontologia, di Mineralogia e Litologia, dell’Orto Botanico. Per ciascuna area tematica sono forniti cenni storici e introduttivi, la piantina e numerose illustrazioni delle collezioni esposte.

Formato PDF