Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Monna Lisa
La ‘Gioconda’ del Magnifico Giuliano

Polistampa, 2009

Pagine: 96

Caratteristiche: ill. col., cart.

Formato: 12x17

ISBN: 978-88-596-0667-3

Collana:

I grani | Collana di saggi di storia dell’arte, 5

Settore:

A1 / Storia dell’arte

Vedi:

Leonardo da Vinci

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Quantità:
Basato su nuovi documenti d’archivio, il saggio approda a una solida teoria sull’identità di Monna Lisa del Giocondo e sulla sua relazione con Giuliano de’ Medici

“Quanto si leggerà in questo libro – scrive Antonio Natali nella presentazione – è frutto di ricerche lunghe, intense e intelligenti, che Josephine Rogers Mariotti ha condotto per proiettare una luce verisimile su un quadro celebrato fino alla mistificazione, sulla donna in esso ritratta, sulle relazioni che corsero tra Francesco del Giocondo e la famiglia medicea, e finalmente tra Lisa medesima e Giuliano de’ Medici. Una relazione, quest’ultima, che rende pienamente plausibile la congettura dell’identità (per lo più rigettata) fra il ritratto di Lisa ricordato da Vasari e quello commissionato a Leonardo da Giuliano (conforme alla memoria serbata da Antonio de Beatis)”.
La tesi della studiosa è frutto di un lavoro effettuato per anni nell’archivio del convento di Sant’Orsola (oggi conservato all’archivio di Stato di Firenze), dove la Gioconda passò molti anni. Rogers Mariotti fa luce sul contesto culturale entro cui s’inserisce il rapporto tra Lisa Gherardini e Giuliano de’ Medici, circostanziandone perfino tempi e luoghi. Emerge così la storia di un profondo legame personale e di famiglia che avrebbe portato Giuliano a far suo il dipinto oggi più celebre al mondo, ritratto di Lisa e allo stesso tempo, secondo la tradizione petrarchesca, rappresentazione della donna ideale.

Formato PDF