Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

La frode informatica

Polistampa, 2009

Pagine: 160

Caratteristiche: br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-596-0651-2

Settore:

S2 / Tecnica

SS3 / Diritto

€ 11,05

€ 13 | Risparmio € 1,95 (15%)

Quantità:
Un manuale di grande utilità per legali, informatici e non solo

Quello che fino a una ventina di anni fa era soltanto l’oggetto della sceneggiatura dei migliori film di fantascienza, oggi è oggetto di studio da parte del mondo giuridico che cerca di porre riparo al sempre più crescente e preoccupante fenomeno della criminalità informatica.
Il volume è un’approfondita analisi di uno dei più frequenti crimini dell’era digitale, la frode informatica. Oltre al commento di tutta la legislazione che, fino a oggi, è intervenuta a disciplinare tale nuova fattispecie di reato viene, altresì, affrontato il problema della cooperazione internazionale per la repressione dei computer crimes e avanzate possibili e innovative soluzioni di contrasto al fenomeno criminoso. L’opera si rivolge ai ‘tecnici’ del diritto (avvocati, magistrati, ricercatori e studenti), con un approccio volutamente pratico alle norme analizzate e, al contempo, è strumento essenziale non solo per gli informatici professionali ma anche per ogni comune utilizzatore di elaboratori elettronici al fine di approntare i necessari accorgimenti per difendere il proprio spazio informatico.

Formato PDF