Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

L’albero cavo

Polistampa, 2009

Pagine: 96

Caratteristiche: br.

Formato: 12x17

ISBN: 978-88-596-0621-5

Collana:

La Fenice | Collezione di poesia italiana e straniera, 10

Settore:

L9 / Poesia

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Quantità:
Vincitore Premio “Marisa Priori” 2010

   Precedimi almeno di un passo
   se il cielo è scavato dall’ombra,
   porta al di là della soglia
   la nebbia sulle foglie degli ontani.
   Lascia nel grande albero cavo
   un salvacondotto per la fuga
   oltre l’insonnia del ponte
   e le luci che tremano.
   Per quanto possa il cuore rammentarti.
“Luigi Zadi ha scelto le parole per camminare, per farvi un sentiero dove non conta la meta ma il sentiero stesso, Allora le parole vanno da lui prima ancora che lui vada dalle parole, e lui le accoglie, le raccoglie, e si fa questo ricettacolo di poesia. Alcune sono urlate, si sente che lui non ce la fa a tenerle in gola, soprattutto le parole della morte, ma sono dette con esilità, sono quasi non-dette, sta a noi, a chi legge, riconoscere le parole della morte sapendo anche quelle della vita. “Per quanto possa il cuore rammentarti”, dice una poesia, e la rammenterà con l’atroce calma serena di queste poesie” (Roberto Carifi).
Nota introduttiva di Roberto Carifi
Postfazione di Wanda Mannori