Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Mondo disamato
1997-2006

Polistampa, 2008

Pagine: 160

Caratteristiche: br.

Formato: 14X21

ISBN: 978-88-596-0493-8

Collana:

Sagittaria | Opera, 25

Settore:

L9 / Poesia

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Quantità:
Quando penso all’anima
la sogno colorata
come ali di farfalla
nel volo incerto
frastagliato
come una fiaba
che a raccontarla
ti permette di volare
con le persone amate
“Nella sua esplicita forma enunciante-denunciante, Mondo disamato è sguardo che ama fermarsi a lungo sul ‘disincanto’ e sulle distanze che allontanano i sogni dall’incontro con il proprio oggetto. In questa accezione, secondo i classici significati della ‘deiezione-caduta’ messa in luce da Heidegger, ‘mondo disamato’ vorrebbe dire soprattutto mondo della vita espropriata, della vita inautentica e tradita: mondo della ‘vita de-gradata’. Questa l’accezione che s’impone a prima vista e che risulta determinante nel registro del canto…” (dal testo introduttivo Interrogando il mutevole di Placido Cherchi).