Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Esercizî Sismondiani
1970-2005

Polistampa, 2008

A cura di:

Letizia Pagliai

Pagine: 528

Caratteristiche: br.

Formato: 15,5x23

ISBN: 978-88-596-0468-6

Collana:

Sismondiana, 3

Settore:

SS1 / Politica

SS2 / Economia

Vedi:

Jean Charles Léonard Simonde de Sismondi

€ 25,50

€ 30 | Risparmio € 4,50 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Vincitore «Premio Carducci» 2009 - Sezione saggistica storica

Gli interventi in cui si articola il volume, saggi specialistici e articoli ‘sparsi’, offrono un quadro significativo della “lunga fedeltà” di Ricci verso tematiche sismondiane. Questa silloge d’autore va ad affiancarsi a un gruppo di studi, già usciti o in corso di stampa, dedicati a temi e problemi sismondiani e va vista, più che come un momento di celebrazione per i dieci anni di attività dell’Associazione di Studi Sismondiani, come una testimonianza di lavoro e uno specchio dell’evoluzione degli interessi storiografici contemporanei su Sismondi. La gran messe di scritti stratificatasi negli anni tende infatti a suddividersi in due parti di differente ampiezza. “Alla prima – spiega Letizia Pagliai nella premessa – pertiene il grosso della produzione che si richiama alla latitudine degli interessi di Lucio Colletti (1924-2001), rinfocolati dai tempi della laurea di Ricci. All’ombra della solida costruzione marxista del maestro, sullo sfondo una presenza tacita ma ineludibile, fidando soprattutto nella propria sensibilità scientifica, il primo Ricci sviluppa un discorso sostanzialmente unitario sul rapporto tra il filosofo di Treviri e Sismondi. Lo spartiacque della fine degli anni Settanta suggerisce, invece, un progressivo affrancamento dal confronto di Sismondi con temi marxiani, salvo articolare un riapprofondimento nell’odierno capitolo XII (La critica dell’economia politica nell’opera di Sismondi e il suo influsso sul marxismo, 2002), mentre si sostanzia di riferimenti all’‘ambiente’, con notizie utili ai fini della ‘storia esterna’ dei testi e della loro collocazione nel dibattito coevo, spesso sul versante polemico, come nel caso della «Revue» di Fix”.
Letizia Pagliai, Premessa - Aldo G. Ricci, Introduzione
1. La critica dell’economia politica come scienza
2. Sismondi fra economia politica e utopia
3. Sismondi e la critica del capitalismo
4. Sismondi e il marxismo
5. Grossmann e Sismondi
6. Marx e Sismondi
7. Fonti e letteratura a proposito di Jean-Charles Léonard Simonde de Sismondi
8. Cinque lettere inedite di Jean-Charles Léonard Simonde de Sismondi al conte A.A. de Liagno (Liaño)
9. L’Archivio Sismondi
10. La «Revue mensuelle d’économie politique» nelle lettere di Théodore Fix a Jean-Charles Léonard Simonde de Sismondi
Carteggio, 1833-1835
11. Sismondi scienziato sociale e i Toscani
12. La critica dell’economia politica nell’opera di Sismondi e il suo influsso sul marxismo
13. Sismondi economista nel pensiero italiano della prima metà dell’Ottocento
14. I processi di cambiamento nel pensiero di Sismondi: equilibri e compatibilità
Appendice: Aldo G. Ricci, Testamento spirituale di Sismondi - Letizia Pagliai, Fonti a stampa su Sismondi, 1805-1859 - Indice dei nomi.

Formato PDF