Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Le vie cave
Gli Etruschi nei territori di Sorano, Sovana e Pitigliano

Polistampa, 2007

Pagine: 96

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 16,5x24

ISBN: 978-88-596-0265-1

Settore:

DSU2 / Archeologia

DSU1 / Storia

Vedi:

Roberto Germogli, Silvia Nanni

€ 8,50

€ 10 | Risparmio € 1,50 (15%)

Quantità:
Un viaggio affascinante nell’enigmatico mondo del popolo etrusco

Agli Etruschi e ai territori di Sorano, Sovana e Pitigliano è dedicata questa pubblicazione, seconda edizione italiana del volume uscito nel luglio 2005. Le vie cave, dette anche ‘tagliate’, sono una creazione ancora poco conosciuta del popolo etrusco, di cui peraltro rimangono oscuri ancora numerosi aspetti. Si tratta di cunicoli semisotterranei che si snodano in percorsi misteriosi e suggestivi, scavati nel tufo che caratterizza il territorio maremmano. Queste insolite opere, che non hanno pari presso nessun’altra civiltà, sono rinvenibili soprattutto nella media valle del fiume Fiora, nelle zone di Sorano, Sovana, Pitigliano e Saturnia.
Storici e archeologi hanno ipotizzato varie spiegazioni per queste enigmatiche opere d’ingegno: corridoi per convogliare le acque piovane dai pianori rialzati alle vallate, semplici vie di comunicazione, passaggi segreti per fuggire a un attacco nemico, sentieri per le processioni, cerimonie e riti collettivi di comunicazione con le divinità della terra e il mondo dei morti (presso molte civiltà del passato l’idea del labirinto era associata all’aldilà e percorrerlo equivaleva a una sorta di iniziazione ai misteri della rinascita).
Il volume è interamente illustrato a colori mediante numerose suggestive foto raffiguranti le più spettacolari vie cave e molti altri scorci di questi interessanti paesaggi etruschi.

Fotografie di Roberto Germogli
Testi di Silvia Nanni


I edizione: luglio 2005
I deutsche Ausgabe: September 2005
II edizione: luglio 2007
II deutsche Ausgabe: April 2008 

Formato PDF