Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Il Comune del Bagno a Ripoli descritto dal suo Segretario Notaro Luigi Torrigiani nei tre aspetti civile religioso e topografico
Parte I, Ricordi Storici e Monumenti Civili. Volume IX, Contrada del Ponte a Ema, già di Campigliano e di San Giusto a Ema, ovvero a Mezzana. Anno 1891

Polistampa, 2007

A cura di:

Raffaella Marconi Abati

Pagine: 304

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-596-0232-3

Collana:

Testi e Studi, 20

Settore:

A3 / Architettura, urbanistica, territorio

DSU1 / Storia

DSU4 / Religione

DSU5 / Archivistica

€ 15,30

€ 18 | Risparmio € 2,70 (15%)

Quantità:
Trascrizione integrale del IX volume manoscritto relativo alla contrada di Ponte a Ema e di San Giusto redatto nel 1891 dal notaio Luigi Torrigiani. L’opera si articola nelle due sezioni Piviere dell’Antella e Piviere dell’Impruneta. Ogni capitolo è dedicato a un argomento relativo alla zona trattata: dalle strade pubbliche ai fiumi e ai fossi, dai borghi e casali alle fornaci e alle cave, dagli esercizi pubblici alle famiglie illustri. Viene così fornito un quadro dettagliato sotto ogni punto di vista.
Completano l’opera foto d’epoca e note integrative al testo.

Piano dell’opera
Il Comune del Bagno a Ripoli descritto dal suo Segretario Notaro Luigi Torrigiani nei tre aspetti civile religioso e topografico

Formato PDF