Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Natura, Scienza, Architettura
L’eclettismo nell’opera di Pietro Porcinai

Polistampa, 2006

A cura di:

Tiziana Grifoni

Pagine: 304

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 24x28

ISBN: 978-88-596-0138-8

Settore:

A3 / Architettura, urbanistica, territorio

TL6 / Natura, ambiente

Vedi:

Pietro Porcinai

€ 28,90

€ 34 | Risparmio € 5,10 (15%)
Spedizione Gratuita

Quantità:
Vita e opere del più importante paesaggista del ’900

Attraverso nuovi studi e ricerche il volume arricchisce le conoscenze oggi disponibili sulla figura di Pietro Porcinai, focalizzando l’attenzione su quel carattere versatile ed eclettico che lo ha portato, nell’arco di una lunga carriera, a occuparsi delle più diverse tematiche legate all’architettura del paesaggio. Senza dubbio il più importante paesaggista italiano del XX secolo, Porcinai ha saputo spaziare, con uguale maestria, dal recupero ambientale alla progettazione del verde in ambito pubblico e privato, dal restauro di giardini e parchi storici alla progettazione e mitigazione ambientale di grandi infrastrutture. Il volume restituisce la complessità di un tale lavoro e ridà attenzione a una figura molto apprezzata in Europa, ma ancora poco conosciuta in Italia.
Oltre agli interventi nell’omonimo convegno tenutosi a Firenze nel Salone de’ Dugento (2004), il libro accoglie saggi di molti studiosi e professionisti del paesaggio, suddivisi nelle sezioni Idee, Luoghi, Strumenti e mestieri e Testimonianze. Conclude un’appendice documentaria che raccoglie sei saggi di Portinai, scritti in momenti diversi del suo percorso professionale (Arte dei giardini e verde urbano, Progetto di giardini di piccola e media grandezza, Il giardino inteso come espressione d’arte, L’epoca della collaborazione, Ancora del verde nell’Urbanistica, L’ordine nel paesaggio).

Testi di Tiziana Grifoni, Franco Ceccherini, Mariella Zoppi, Paola Grifoni, Renzo Benesperi, Paola Porcinai, Guido Ferrara, Luigi Zangheri, Biagio Guccione, Ines Romitti, Vincenzo Cazzato, Francesca Fin, Emanuele Mussoni, Lionella Scazzosi, Maria Antonietta Breda, Milena Matteini, Elena Accati, Marco Devecchi, Luigi Latini, Tessa Matteini, Marco Mazzi, Gianni Medoro, Elena Barthel, Cesare Micheletti, Arianna Bechini, Gabriellla Carapelli, Giovanni Ceccarelli e Miro Mati.