Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Michelangelo nasce in Casentino
Storia delle contese tra Chiusi e Caprese

Polistampa, 2006

Pages: 216

Features: b/w & col ills, paperback

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-596-0014-5

Series:

La storia raccontata, 17

Sector:

A1 / Storia dell’arte

DSU1 / Storia

L5 / Biografie

Vedi:

Michelangelo Buonarroti

€ 11,90

€ 14 | Risparmio € 2,10 (15%)

Quantity:
Italian text

In una calda serata dell’agosto 2000 ai tavolini del bar “Impero” alla Badia si parla di Michelangelo e delle voci che lo vogliono nato in Casentino. Andrea Manetti, colpito dalla possibilità che il Genio non sia effettivamente nato a Caprese, decide di verificare.
I primi riscontri sul territorio, negli archivi e nelle biblioteche, danno spazio al dubbio. Fortunate circostanze, letture approfondite e interessantissimi ricordi dei vecchi del posto lo spingono a verificare le prove a favore della località tiberina.
A Firenze, d’altra parte, esiste un “documento scritto del padre di Michelangelo”, come lo definisce il Mercanti, che ha sempre suffragato l’assegnazione a Caprese dei natali di Michelangelo.
Ma la svolta giunge con gli autori francescani, ignorati per secoli, che forniranno però al Manetti prove a stampa in favore del Casentino.
Il libro, in cui viene dedicata molta attenzione a quel “Codice Buonarroti”, riassume anche tutta la storia delle contese tra Caprese e Chiusi, fornendo ai lettori un contributo di seria riflessione sociale oltre che storica.