Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Memorie di pace e di guerra
Da Barberino di Mugello ad Atene con l’XI Armata. Dai lager tedeschi all’autofficina di Firenze. Diario di un uomo del XX secolo

Polistampa, 2005

A cura di:

Silvano Callaioli

Pagine: 160

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 88-8304-976-4

Collana:

Memorie di pace e di guerra, 1

Settore:

DSU1 / Storia

L5 / Biografie

€ 11,05

€ 13 | Risparmio € 1,95 (15%)

Quantità:
Il dramma della guerra e dei lager
Un’esperienza per non dimenticare

Storia di un uomo e di una famiglia toscana, in primo luogo, ma non solo storia privata. Il racconto, partendo dagli inizi del ’900, ci conduce nel vivo della tragedia che ha ferito l’Europa e sconvolto l’esistenza di tante popolazioni. Le osservazioni attente e minuziose, annotate in un Diario durante il servizio militare dell’Autore in Albania e in Grecia, e la descrizione dettagliata della deportazione e della dura vita nei campi di lavoro nazisti, fanno di queste memorie una testimonianza eloquente, un documento che ha il potere di ridare voce a decine di compagni di sventura e di rinnovare la consapevolezza di un’epoca densa di paure, privazioni, violenze nei confronti dei più deboli e indifesi.

Poi c’è la descrizione dei giorni del riscatto, coi soldati russi e americani, spavaldi e lo sgomento dei vinti. A Firenze Pulidori si adopra per recuperare il tempo perduto: la sua tenacia e la sua professionalità finiscono ben presto per premiarlo, anche se resta nel cuore l’amarezza per la patria dilaniata dalle discordie e dimentica di coloro che, come lui, hanno sacrificato ad essa gli anni migliori.

Introduzione di Fabrizio Silei