Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Patriarchi vegetali
Un patrimonio da salvare

Polistampa, 2005

Pagine: 288

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 24x31

ISBN: 978-88-8304-960-6

Settore:

TL6 / Natura, ambiente

TL8 / Fotografia

€ 37,40

€ 44 | Risparmio € 6,60 (15%)
Spedizione Gratuita

Esaurito

Il libro potrebbe non tornare disponibile
Quantità:
Catalogo della mostra allestita all’Accademia dei Georgofili, Logge degli Uffizi Corti - Firenze (31 ottobre - 18 novembre 2005).

130 patriarchi vegetali presenti in diverse regioni italiane sono i protagonisti di questo volume, catalogo della mostra curata dall’Accademia dei Georgofili. Il nome di “patriarca” non è utilizzato a caso in questo contesto poiché non si tratta di semplici alberi, ma di veri e propri monumenti viventi appartenenti al mondo naturale.
Un particolare patrimonio genetico, ma anche un complesso insieme di fattori microambientali hanno contribuito alla loro particolare longevità, rendendoli dei casi unici nel mondo vegetale.

Il libro è organizzato in schede descrittive, arricchite con immagini, descrizioni particolareggiate, nonchè aneddoti e curiosità relativi a ciascuna pianta. I patriarchi descritti, appartenenti sia alle specie arboree da frutto comunemente coltivate sia a quelle i cui frutti vengono utilizzati in medicina e in cosmetica, sono raggruppati alfabeticamente per specie botanica e, nell’ambito di questa, in ordine geografico da Nord a Sud. Le specie maggiormente rappresentate sono il Castagno, l’Olivo, il Pero, il Pino da pinoli, il Ciliegio, il Gelso, il Noce, il Sorbo, il Faggio, la Quercia, il Melo e la Vite.
L’opera si conclude con tre appendici: la prima riguarda la simbologia degli alberi e fa riferimento ai miti, alle leggende e al significato che l’albero assume nell’immaginario nel corso dei secoli; la seconda riassume le caratteristiche dei patriarchi censiti; la terza ne riporta le referenze descrittive, fotografiche e bibliografiche essenziali.